Supporto del file system del kernel Android

Sebbene esista un gran numero di file system con implementazioni nel kernel Linux, molti non sono stati approvati per l'uso in produzione in Android e non sono supportati in Android.

L'infrastruttura di test di Android, i meccanismi OTA, i processi di aggiornamento e i requisiti di privacy dipendono dal supporto specifico del file system. Non tutti i file system sono adatti all'uso sui dispositivi Android.

Ad esempio, Android richiede il supporto per la crittografia basata su file tramite fscrypt e l'autenticazione basata su file tramite fsverity , quindi i file system che non supportano fscrypt o fsverity non sono adatti all'uso in produzione.

Supporto file system di basso livello

A partire da Android 13, lo spazio utente funziona solo con i file system integrati nella GKI. La spedizione di un file system che non dispone del supporto del team del kernel di Google può lasciare gli utenti vulnerabili a problemi di sicurezza e non è consigliata.

Il team del kernel Android continua ad apportare correzioni a tutti i file system inserendosi nei kernel LTS (Long Term Support) upstream. Tuttavia, i seguenti file system ricevono patch più frequentemente secondo il programma di rilascio delle patch di sicurezza Android:

  • exfat (supportato nel kernel 5.10 e versioni successive)
  • ext4
  • f2fs
  • fuse
  • incfs
  • Vfat
  • EROFS

Il seguente file system è deprecato e ha un supporto limitato:

  • sdcardfs (supportato solo nel kernel 4.14 e versioni precedenti)

Supporto del file system virtuale

In generale, sono supportati i file system virtuali, inclusi i seguenti.

  • debugfs
  • overlayfs
  • procfs
  • sysfs
  • tmpfs
  • tracefs

Richiesta di supporto per un nuovo file system

Se desideri utilizzare un file system non elencato qui, invia una richiesta di funzionalità nell'Android Issue Tracker , quindi contatta kernel-team@android.com per discutere delle tue esigenze.