Segnala e monitora i bug

Puoi contribuire a migliorare Android segnalando problemi e richiedendo nuove funzionalità utilizzando il Tracker dei problemi di Google . Google Issue Tracker è uno strumento utilizzato da Google per tenere traccia dei problemi AOSP e delle richieste di funzionalità. Il Tracker dei problemi è disponibile al di fuori di Google per essere utilizzato da utenti partner e pubblici esterni che necessitano di collaborare con i team di Google su problemi e funzionalità specifici.

Per apprendere le nozioni di base su Google Issue Tracker, consulta Google Issue Tracker .

Segnalare un bug

Per segnalare un bug AOSP:

  1. Con tutti i bug aperti come base per la tua ricerca, utilizza il campo di ricerca del Tracker dei problemi per vedere se qualcuno ha già segnalato il tuo problema o funzionalità. Non dimenticare di cercare anche i bug chiusi e risolti. Per aiutarti a trovare i risultati più popolari, ordina il risultato per numero di stelle. Per dettagli sull'utilizzo del campo di ricerca, fare riferimento a Ricerche di problemi
  2. Se trovi il tuo problema ed è importante per te, contrassegnalo con una stella ! Il numero di stelle su un problema aiuta Google a determinarne la priorità.
  3. Se nessuno ha segnalato il tuo problema, crea un nuovo bug.

    1. Fai riferimento alla sezione di questo documento che si riferisce al componente per il tuo bug. I componenti del bug identificano l'area di Android a cui si applica il bug.

    2. Compila il modello fornito:

      • Se il problema è un bug, includi i passaggi per riprodurre il bug nei commenti. Un commento che afferma semplicemente che qualcosa non funziona probabilmente richiederà ulteriori informazioni. La quantità di dettagli che fornisci, inclusi file di registro e persino un set di patch, ci aiuta a risolvere il tuo problema.
      • Se il problema riguarda una richiesta di funzionalità, fornire dettagli espliciti sulla funzionalità proposta, incluso il problema risolto e considerazioni sulla progettazione.
    3. Se sei un produttore di dispositivi e disponi dell'impronta digitale del dispositivo interessato, includi tale stringa nel bug.

    4. Fare clic su Crea . La segnalazione di bug viene creata affinché Google possa esaminarla.

Per sapere come monitorare lo stato del bug, fare riferimento a Monitorare lo stato del bug .

Componenti di bug

Le seguenti quattro sezioni sono progettate per aiutarti a cercare e segnalare bug utilizzando il componente corretto.

Sicurezza

Se riscontri un problema che influisce sulla sicurezza di Android o dei componenti dei dispositivi Pixel, segnala un bug seguendo le istruzioni in Segnalazione di problemi di sicurezza . Inoltre, i bug di sicurezza sono idonei per il programma Android e Google Devices Reward Program .

piattaforma

Se hai un problema o una richiesta di funzionalità che influisce su un aspetto della piattaforma Android, segnala il bug facendo clic sull'icona del bug accanto all'area del componente pertinente:

Sfoglia tutti i problemi della piattaforma

Sfoglia i bug Segnala un bug
Accessibilità
ARTE
Navigatore
CTS
Struttura
Grafica
Kernel (GKI)
Media
App istantanee
LibCore
Rete
Sistema
Immagine di sistema generica
Testo
Cose
Indossare

Strumenti per sviluppatori Android

Se hai un problema o una richiesta di funzionalità che influisce su un aspetto degli strumenti per sviluppatori Android, segnala il tuo bug facendo clic sull'icona del bug accanto all'area del componente pertinente nella tabella seguente.

Sfoglia tutti i problemi relativi agli Strumenti per sviluppatori

Sfoglia i bug Dettagli Segnala un bug
adb
Studio Android Informazioni specifiche per i bug di Android Studio
C++ Problemi in Android Studio
Emulatore o immagini di sistema Informazioni specifiche per i bug dell'emulatore
Gradle Informazioni specifiche per i bug di Gradle
Applica i cambiamenti Informazioni specifiche per i bug di applicazione delle modifiche
Lanugine
NDK Problemi del compilatore NDK o del sistema di compilazione. Non per richieste API o bug. Le API fanno parte del sistema operativo e le richieste ad esse correlate devono essere archiviate in uno dei componenti della piattaforma sopra indicati (se non sai quale, utilizza Framework).
Profilatori
Jetpack (Androidx)
Prova Jetpack (Androidx).
SDK di giochi

Documentazione

Se hai un problema o una richiesta di funzionalità che influisce su un aspetto della documentazione di Android, segnala il bug facendo clic sull'icona del bug accanto all'area del componente pertinente:

Sfoglia i bug Segnala un bug
developer.android.com (documentazione per gli sviluppatori di app)
source.android.com (documentazione AOSP)

Tieni traccia dello stato dei bug

I bug appena creati sono sempre contrassegnati con lo stato Nuovo . I manutentori di AOSP esaminano e valutano periodicamente i bug modificandone lo stato e potenzialmente assegnandoli a qualcuno. I bug vengono classificati in una delle tre categorie:

  • Ha bisogno di più informazioni. La segnalazione del bug non contiene informazioni sufficienti per consentire a qualcuno di stabilire la priorità o analizzare correttamente il bug. La segnalazione del bug viene inserita in un elenco ( Nuovo + Hotlist:NeedsInfo ) finché non fornisci le informazioni richieste. Dopo un certo periodo di tempo, se non vengono fornite informazioni aggiuntive, al bug viene assegnato uno stato che indica che non verrà eseguita alcuna azione.

  • Il bug viene assegnato a qualcuno e, facoltativamente, viene ridefinita la priorità. La segnalazione di bug è stata riconosciuta come una segnalazione sufficientemente dettagliata di un problema legittimo. Al bug è stata assegnata la priorità corretta o è stata ridefinita la priorità. Infine, il bug viene assegnato a un collaboratore specifico per valutarlo e analizzarlo.

    In genere, un bug rimane assegnato finché qualcuno non intende risolverlo, a quel punto gli viene assegnato lo stato Accettato . Tuttavia, un assegnatario potrebbe non modificare lo stato di un bug in Accettato e, invece, limitarsi a correggere il bug e assegnare uno stato Risolto o Risolto (verificato) .

  • Non verrà eseguita alcuna azione sul bug. Un bug rientra in questa categoria per diversi motivi, ad esempio il bug è un duplicato di un altro bug, non è possibile risolverlo o il bug rappresenta una funzionalità che funziona come previsto.

Per tenere traccia dello stato del bug:

  1. Apri il bug e guarda i campi priorità, stato e commenti. Per spiegazioni su priorità e stato, fare riferimento ai campi Emissione .
  2. (facoltativo) rispondere a qualsiasi domanda o commento nel campo commenti.

I bug contrassegnati con lo stato Risolto (verificato) saranno inclusi in una versione futura di Android.

Informazioni aggiuntive per stati specifici

Di seguito è riportata un'ulteriore spiegazione per alcuni stati di bug (oltre alle informazioni fornite nella documentazione dei campi dei problemi del Tracker dei problemi):

  • Non risolverà (comportamento previsto): un manutentore AOSP ha stabilito che il comportamento descritto non è un bug, ma è il comportamento previsto. Questo stato viene comunemente definito anche "funzionamento come previsto (WAI)". Per le richieste di funzionalità, un manutentore AOSP ha stabilito che la richiesta non verrà implementata in Android.

  • Non risolverà (non fattibile): le modifiche necessarie per risolvere il problema non sono ragionevolmente possibili. Questo stato viene utilizzato anche per i problemi segnalati che non possono essere gestiti in AOSP, in genere perché sono correlati a un dispositivo personalizzato o a un'app esterna oppure l'autore della segnalazione ha scambiato Issue Tracker per un forum di assistenza.

  • Risolto (verificato): questo bug è stato corretto ed è incluso in una versione formale. Quando questo stato è impostato, proviamo a impostare anche una proprietà che indica la versione contenente la correzione del bug.

  • Risolto: questo bug è stato corretto (o funzionalità implementata) in un albero dei sorgenti, ma potrebbe non essere ancora stato incluso in una versione formale.