Riferimento a GnssClock Struct

Riferimento a GnssClock Struct

#include < gps.h >

Campi dati

size_t dimensione
GnssClockFlags bandiere
int16_t leap_second
int64_t time_ns
Doppio time_uncertainty_ns
int64_t full_bias_ns
Doppio bias_ns
Doppio bias_uncertainty_ns
Doppio drift_nsps
Doppio drift_uncertainty_nsps
uint32_t hw_clock_discontinuity_count

Descrizione dettagliata

Rappresenta una stima del tempo dell'orologio GPS.

Definizione alla riga 1455 del file gps.h.

Documentazione sul campo

doppio bias_ns

Bias inferiore al nanosecondo. La stima dell'errore per la somma di this e full_bias_ns è bias_uncertainty_ns

Se i dati sono disponibili, i "flag" devono contenere GNSS_CLOCK_HAS_BIAS. Se il GPS ha calcolato una posizione fissa. Questo valore è obbligatorio se il ricevitore ha stimato il tempo GPS.

Definizione alla riga 1534 del file gps.h.

double bias_uncertainty_ns

Incertezza 1-Sigma associata alla stima locale del tempo GPS (bias dell'orologio) in nanosecondi. L'incertezza è rappresentata come un valore assoluto (unilaterale).

Se i dati sono disponibili, i "flag" devono contenere GNSS_CLOCK_HAS_BIAS_UNCERTAINTY. Questo valore è obbligatorio se il ricevitore ha stimato il tempo GPS.

Definizione alla riga 1545 del file gps.h.

double drift_nsps

La deriva dell'orologio in nanosecondi (al secondo).

Un valore positivo significa che la frequenza è superiore alla frequenza nominale e che (full_bias_ns + bias_ns) sta diventando più positivo nel tempo.

Il valore contiene l '"incertezza della deriva". Se i dati sono disponibili, i "flag" devono contenere GNSS_CLOCK_HAS_DRIFT.

Questo valore è obbligatorio se il ricevitore ha stimato il tempo GNSS

Definizione alla riga 1559 del file gps.h.

double drift_uncertainty_nsps

Incertezza 1-Sigma associata alla deriva dell'orologio in nanosecondi (al secondo). L'incertezza è rappresentata come un valore assoluto (unilaterale).

Se i dati sono disponibili, i "flag" devono contenere GNSS_CLOCK_HAS_DRIFT_UNCERTAINTY. Se il GPS ha calcolato un fix di posizione, questo campo è obbligatorio e deve essere compilato.

Definizione alla riga 1569 del file gps.h.

Un insieme di flag che indicano la validità dei campi in questa struttura dati.

Definizione alla riga 1463 del file gps.h.

int64_t full_bias_ns

La differenza tra l'orologio hardware (campo "ora") all'interno del ricevitore GPS e l'ora GPS reale da 0000Z, 6 gennaio 1980, in nanosecondi.

Il segno del valore è definito dalla seguente equazione: stima locale del tempo GPS = time_ns - (full_bias_ns + bias_ns)

Questo valore è obbligatorio se il ricevitore ha stimato il tempo GPS. Se il tempo calcolato è per una costellazione non GPS, è necessario applicare l'offset di tempo di quella costellazione al GPS per riempire questo valore. La stima dell'errore per la somma di questo e di bias_ns è bias_uncertainty_ns e il chiamante è responsabile dell'utilizzo di questa incertezza (può essere molto grande prima che il tempo GPS sia stato risolto.) Se i dati sono disponibili, i 'flag' devono contenere GNSS_CLOCK_HAS_FULL_BIAS.

Definizione alla riga 1523 del file gps.h.

uint32_t hw_clock_discontinuity_count

In caso di discontinuità nell'orologio HW, questo campo è obbligatorio.

Una "discontinuità" è intesa a coprire il caso di un passaggio da una sorgente di clock a un'altra. Un singolo oscillatore a cristallo libero (XO) generalmente non dovrebbe avere discontinuità e questo può essere impostato e lasciato a 0.

Se, tuttavia, il valore time_ns (orologio HW) è derivato da un composto di sorgenti, che non è fluido come un tipico XO, o viene altrimenti fermato e riavviato, allora questo valore deve essere incrementato ogni volta che si verifica una discontinuità. (Ad esempio, questo valore può iniziare da zero all'avvio del dispositivo e aumentare ogni volta che si verifica un cambiamento nella continuità dell'orologio. Nell'improbabile caso che questo valore raggiunga il fondo scala, è necessario il rollover (non il bloccaggio), in modo tale che questo valore continui a cambiamento, durante i successivi eventi di discontinuità.)

Sebbene questo numero rimanga lo stesso, tra i rapporti GnssClock , si può tranquillamente presumere che il valore time_ns sia stato eseguito continuamente, ad esempio derivato da un singolo clock di alta qualità (tipo XO, o meglio, che viene tipicamente utilizzato durante il campionamento continuo del segnale GNSS. )

È previsto, esp. durante i periodi in cui sono disponibili pochi segnali GNSS, che l'orologio HW sia privo di discontinuità il più a lungo possibile, poiché ciò evita la necessità di utilizzare (sprecare) una misurazione GNSS per risolvere completamente la deviazione e la deriva dell'orologio GPS, quando utilizzando le misure di accompagnamento, da report GnssData consecutivi.

Definizione alla riga 1600 del file gps.h.

int16_t leap_second

Dati del secondo intercalare. Il segno del valore è definito dalla seguente equazione: utc_time_ns = time_ns - (full_bias_ns + bias_ns) - leap_second * 1,000,000,000

Se i dati sono disponibili, i "flag" devono contenere GNSS_CLOCK_HAS_LEAP_SECOND.

Definizione alla riga 1473 del file gps.h.

size_t dimensione

impostato su sizeof (GnssClock)

Definizione alla riga 1457 del file gps.h.

int64_t time_ns

Il valore dell'orologio interno del ricevitore GNSS. Questo è il valore dell'orologio hardware locale.

Per l'orologio hardware locale, questo valore dovrebbe aumentare in modo monotono mentre l'orologio hardware rimane acceso. (Per il caso di un orologio HW che non è continuamente acceso, vedere il campo hw_clock_discontinuity_count). La stima del tempo GPS del ricevitore può essere ricavata sottraendo la somma di full_bias_ns e bias_ns (se disponibile) da questo valore.

Questo tempo GPS dovrebbe essere la migliore stima del tempo GPS corrente che il ricevitore GNSS può raggiungere.

La precisione inferiore al nanosecondo può essere fornita mediante il campo "bias_ns". Il valore contiene l '"incertezza temporale".

Questo campo è obbligatorio.

Definizione alla riga 1494 del file gps.h.

doppio time_uncertainty_ns

Incertezza 1-Sigma associata al tempo dell'orologio in nanosecondi. L'incertezza è rappresentata come un valore assoluto (unilaterale).

Se i dati sono disponibili, i "flag" devono contenere GNSS_CLOCK_HAS_TIME_UNCERTAINTY. Questo valore è effettivamente zero (è l'orologio locale di riferimento, in base al quale vengono misurate tutte le altre ore e le incertezze temporali.) (E quindi questo campo non può essere fornito, per flag GNSS_CLOCK_HAS_TIME_UNCERTAINTY, o fornito e impostato a 0.)

Definizione alla riga 1506 del file gps.h.


La documentazione per questa struttura è stata generata dal seguente file:
  • hardware / libhardware / include / hardware / gps.h